Loading color scheme

cibi amici dei denti... quali sono?

bambina_denti_02.jpgLa nostra bocca è una macchina perfetta: il suo funzionamento è garantito per un tempo lunghissimo, a patto che che ci prendiamo cura dei denti e delle gengive in maniera costante e scrupolosa.

Se la nostra dieta è povera di determinate sostanze nutrienti, oppure l’assunzione di cibi è senza regole, avremo come conseguenza la comparsa di carie, placca, alito cattivo.

I cibi amici dei nostri denti (alimenti anticariogeni) sono tutti quelli che: 

- richiedono una masticazione più robusta, durante la quale detergono e massaggiano meccanicamente denti e gengive;

- contengono minerali preziosi per la salute dello smalto, come calcio e fluoro;

- favoriscono la crescita di batteri benefici nel cavo orale;

- non sono appiccicosi, ovvero non si attaccano ai denti e al bordo gengivale;

- non sono acidi;

- hanno un contenuto di zuccheri nullo o estremamente basso.

Quali sono i cibi che non dovrebbero mai mancare sulla tavola per mantenere intatta la bellezza del sorriso e il benessere della nostra bocca? 

Innanzitutto latte e derivati, che, per il loro elevato contenuto in calcio, proteggono la salute dei denti. L’importante è ricorrere allo spazzolino dopo il consumo per eliminare i residui di lattosio, zucchero che si deposita sullo smalto e alimenta la flora batterica del cavo orale. 

Via libera anche alle verdure a foglia larga, come bieta e spinaci, e all’insalata, che stimolano la salivazione e aiutano a pulire la bocca. Allo stesso scopo è molto utile la frutta secca e ricca di fibre, come la mela, oltre ai frutti di bosco che contengono sostanze antibatteriche capaci di ridurre i depositi di placca dell’80%, purché assunti senza zuccheri aggiunti. 


Sedano e carote sono un perfetto snack «spezza fame», adatto in particolare alla stagione calda: queste verdure idratano, rinfrescano e al tempo stesso riducono la placca. Il sedano, in particolare, è un filo interdentale naturale: oltre ad essere un’ottima scelta per la dieta, è una verdura ricca di acqua e filamenti che aiutano a pulire gli spazi tra dente e dente.


Per quel che riguarda le proteine, ricordiamoci che sono composti fondamentali per le strutture di sostegno della bocca: la carne bianca, il pesce e i legumi, in particolare i fagioli che contengono ferro e magnesio, minerali molto utili alla salute di denti e gengive.

E per quanto riguarda i carboidrati? Meglio prediligere quelli integrali, che richiedono una masticazione più lunga rispetto a quella necessaria per i prodotti raffinati. Ricordiamo che pane e pasta bianchi, e i prodotti da forno industriali, aumentano i depositi di placca e la formazione di tartaro.

  
E per i grandi? Un bicchiere di vino rosso a pasto può aiutare a tenere in forma il sorriso: i polifenoli di cui è ricco sono i grado di inibire la capacità dei batteri di aderire alla superficie dentale. Proprietà molto preziosa, dato che la carie è determinata da un’eccessiva proliferazione dei batteri naturalmente presenti nel cavo orale (tra cui soprattutto lo Streptococco mutans) e dal danneggiamento del “biofilm” che ricopre i denti, reso permeabile dall’aggressione degli acidi. Rinforzare lo smalto dentale in modo naturale, si può!  Oltre a questo, mai dimenticare le buone pratiche quotidiane, come la pulizia del cavo orale e controlli professionali periodici dal dentista di fiducia.

Si parla sempre dei cibi pericolosi per l’igiene orale nostra e dei nostri bimbi, come sostanze gasate, zuccherate e acide, ma poco si sa sui cibi amici dei denti e delle gengive. 

a cura dott.ssa Federica Casilli
specialista in ortodonzia e gnatologia


Girotondo
 riceve
i Patrocini dei Comuni
per le sue finalità socio/educative
a sostegno della Comunità

Esce a Marzo - Maggio
Settembre - Dicembre

In ogni numero informa 
sul mondo dei bambini
per aiutare i genitori
a comprenderli meglio

Il Comitato Etico Scientifico 
supervisiona tutti gli articoli,
a garanzia della tutela all’infanzia
e di una genitorialità consapevole,
valori a cui Girotondo si riferisce
come Associazione