Facciamo Scuola Insieme

  • Comune di Casalecchio di Reno
  • Comune di Palestrina
  • Comune di Castenaso
  • Comune di Ozzano dell'Emilia
  • Comune di Bologna Quartiere San Vitale San Donato
  • Comune di Bologna Quartiere Porto-Saragozza
  • Comune di San Lazzaro di Savena
  • Comune di Bologna Quartiere Santo Stefano
  • Comune di Zagarolo
  • Comune di Bologna Quartiere Savena
  • Comune di Palestrina
  • Comune di Castel San Pietro Romano
  • Comune di Cave
  • Comune di San Cesareo
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Nonni, zii, bambini e famiglie che si separano...

famiglia_separata.jpgOgni bambino ha diritto a mantenere un rapporto significativo con nonni e zii, anche in caso di separazione dei genitori, ma non sempre al rapporto coi nonni e gli zii è stata riconosciuta rilevanza giuridica nell’ordinamento italiano.

Con la Legge n. 54/2006, inerente la separazione dei genitori e l’affidamento condiviso, l’ordinamento prende atto del ruolo aggregante rivestito dai nonni nella società moderna (ove le famiglie, pur non possedendo più un’impostazione patriarcale, poggiano sul fattivo e costante contributo degli avi all’accudimento dei nipoti).

L’ordinamento si spinge oltre e col d.lgs. 154/2013 riconosce anche ai nonni e agli zii, con l’art. 317 bis c.c., il “diritto di mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni. L’ascendente al quale è impedito l’esercizio di tale diritto può ricorrere al giudice del luogo di residenza abituale del minore affinché siano adottati i provvedimenti più idonei nell’esclusivo interesse del minore. (…)”.

Mantenere un rapporto coi propri nonni e zii è di estrema importanza per ogni bambino, che ha, in questo modo, la possibilità di :

- sperimentare un senso del tempo più dilatato (ai nonni non appartiene la corsa contro il tempo dei genitori, “affogati” dagli impegni quotidiani: il tempo dei nonni è, in una parola… lento);

- immaginarsi, attraverso i loro racconti della “memoria storica” della famiglia, il passato e collegarlo al presente;

- immaginarsi come fossero mamma e papà, quando erano bambini, cogliendo delle sfumature dei propri genitori che andrebbero altrimenti perdute nel vederli (e viverli) unicamente come educatori;

- emozionarsi, insieme a loro, al sentir raccontare le loro storie.

Mantenere un rapporto coi propri nipoti è, d’altro canto, importante anche per i nonni che hanno la possibilità di vedersi in prospettiva e di correggere antichi errori commessi coi propri figli, dando al figlio del proprio figlio ciò che non sono riusciti a dare a quest’ultimo.

Questo rapporto va protetto a prescindere dal fatto che i genitori siano o meno una coppia, ma va tanto più tutelato in caso di loro separazione, laddove il conflitto separativo, se non adeguatamente gestito, può portare ad una disgregazione, anche in un’ottica trigenerazionale (ovvero comprendendo i nonni), del “sistema famiglia”.

La Mediazione Familiare ha, tra i propri principali obiettivi, anche quello di tutelare i rapporti tra i figli della coppia che si separa e i propri ascendenti, attraverso un percorso di sostegno alla genitorialità in fase separativa.

a cura dott. ssa Michela Foti
avvocato in Bologna e mediatrice familiare

 

   

 

   Girotondo Kids

    SPAZIO D'ASCOLTO
   
GRATUITO 

               scopri cos'è>
    Spazio Ascolto

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner



    CONSIGLI
    DI LETTURA:

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
1133588
oggi607
ieri770
questa settimana4621
questo mese15924
totale visitatori1133588

A
A

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Segui la nostra trasmissione