Loading color scheme

lo shiatsu è un incontro...

shiatsu.jpg

Lo shiatsu é una relazione “con tatto” che ci aiuta ad aprirci meglio al mondo e agli altri. La mente ed il corpo, senza dimenticare l’anima, comunicano, si amano, si allontanano e si cercano.

Parliamo dello shiatsu come di una trinità, parlando della meccanica: il corpo - della non materia, lo spirito e la mente - una leva che crea movimento. Tutti e tre uniti da un anello di congiunzione: l’emozione. L’emozione della scoperta della relazione.

Un modo per diventare amici in primo luogo con noi stessi e poi, delicatamente, anche con gli altri. Siamo spinti costantemente da emozioni che spesso cacciamo, nascondiamo o ignoriamo ed il nostro corpo ne conserva memoria.

Shiatsu significa letteralmente “pressione con il dito” ed è proprio attraverso questa pressione che iniziamo il nostro processo di cambiamento. Le pressioni stappano, permettendo la liberazione di una tensione tenuta sotto vuoto, le dita cercano, ascoltano. Le mani sentono, ascoltano e seguono vie inesplorate per alleggerire, per sciogliere e rivitalizzare i muscoli, le zone del nostro corpo che ci fanno male, il collo le spalle, la schiena.

Un ascolto attivo, privo di giudizio, denso di significato, che preme sul cambiamento di chi decide di iniziare un percorso di conoscenza di sé attraverso il corpo. Sentieri nuovi da far emergere, un vulcano attivo, uno sfiatatoio che cerca la fessura per uscire allo scoperto e spurgare la ferita, la terra smossa, il ghiaccio raccolto che crea punte sottili che nascondono profonde montagne sommerse, un campo arato con i semi gettati in profondità, una densa pioggia estiva che lava, purifica.

Storie di vita tracciate sul corpo o sulla mente, falde profonde come oceani e crepe che si cronicizzano, provocando, spesso dolore. Lo shiatsu usa il tatto, in senso metaforico ed in senso pratico per poter sostenere, senza strattonare, senza forzare, senza sganciare, ma oliando, fluidificando, sostenendo, il cambiamento. 

Se poi allo Shiatsu si uniscono anche tecniche di counseling olistico si rende “speciale” questo tipo di trattamento. Il “shiatsu relazionale” è unico nel suo genere perchè sostiene la persona nel suo complesso.

Lo shiatsu è l’abbraccio della madre con il suo bambino, una culla che da calore, che accoglie e non giudica mai ma sostiene.  Una via attraverso la quale si possono scoprire parti di se meravigliose, le proprie risorse e le proprie potenzialità spesso messe in disparte.

Lo shiatsu si può ricevere a tutte le età ed anche i bambini possono trarne notevoli benefici perchè li si aiuta a conoscere meglio se stessi e a relazionarsi positivamente con gli altri e prendersene cura. 

a cura di Elena Evangelisti
counselor, insegnante di Pilates, ginnastica posturale, Shiatsu, Thai massage e nuoto


Girotondo
 riceve
i Patrocini dei Comuni
per le sue finalità socio/educative
a sostegno della Comunità

Esce a Marzo - Maggio
Settembre - Dicembre

In ogni numero informa 
sul mondo dei bambini
per aiutare i genitori
a comprenderli meglio

Il Comitato Etico Scientifico 
supervisiona tutti gli articoli,
a garanzia della tutela all’infanzia
e di una genitorialità consapevole,
valori a cui Girotondo si riferisce
come Associazione