Facciamo Scuola Insieme

  • Comune di Palestrina
  • Comune di Ozzano dell'Emilia
  • Comune di Bologna Quartiere Savena
  • Comune di San Cesareo
  • Comune di Castel San Pietro Romano
  • Comune di Castenaso
  • Comune di Casalecchio di Reno
  • Comune di Bologna Quartiere Porto-Saragozza
  • Comune di Bologna Quartiere San Vitale San Donato
  • Comune di Cave
  • Comune di Palestrina
  • Comune di San Lazzaro di Savena
  • Comune di Bologna Quartiere Santo Stefano
  • Comune di Zagarolo
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

le giornate del “baratto” e buone pratiche sul riuso per genitori e famiglie al PiùInsieme

baratto.jpgNella volontà di rispondere ai bisogni, non solo materiali che sempre più mamme, scollegate dal territorio o dalla famiglia di origine, esprimevano, al Centro genitori e famiglie PiùInsieme è venuto spontaneo confrontarsi con i temi del ri-uso, della rete comunitaria.

E’ nato così nel 2011 il progetto Baratto KIDS SWAP PARTY da un’idea di una mamma frequentante il Centro di via Libia che raccoglie un utenza di famiglie di diverse provenienze culturali e nuovi poveri con tanti bambini da 0 a 8 anni.

Da allora il Baratto è diventato una vera e propria attività del Centro PiùInsieme che mette a disposizione uno spazio all’interno della struttura per il progetto. In questi anni l’attività si è evoluta fino a contare ad ogni apertura una cinquantina di famiglie: una grande affluenza, di ben lunga superiore alle aspettative, con il merito, fra l’altro di avvicinare anche famiglie immigrate e in disagio sociale/economico, facilitando l’inserimento dei bambini nelle attività del Centro a loro dedicate.

Il motivo di questo successo è dovuto al lavoro instancabile e all’entusiasmo di un piccolo gruppo di mamme, che ha saputo dare continuità e spessore all’esperienza, credendoci fino in fondo e autogestendolo. Il progetto ha fornito loro anche l’opportunità (essendo alcune senza lavoro), di trovare una nuova identità sociale curando l’iniziativa (aperture, allestimento dei locali, raccolta e sistemazione dei materiali).

L’apertura del Centro Più Insieme il sabato mattina, dedicato ai papà e il loro bambino, ha permesso alle mamme frequentanti il servizio di partecipare al progetto baratto, incontrando altre mamme (alcune in difficoltà), portando ascolto e solidarietà tra loro.

Molta rilevanza per il centro PiùInsieme hanno avuto:

- crearsi di nuove relazioni, amicizie e reti fra genitori in un modo ludico e di condivisione;

- stabilire contatti e comunicazione con mamme straniere;

- partecipazione trasversale delle famiglie, senza distinzione di classe sociale.

Lo scambio avviene con un sistema di valore simbolico: per ogni pezzo consegnato viene dato un bollino che permette di prendere altre cose, mettendo in risalto il valore dello scambio – per avere occorre dare. Ogni oggetto ha quindi pari valore.

Ma lasciamo la parola ad alcune mamme...

Irene: “…La sala del Baratto non è solo negozio di scambio, potremmo definirlo un “armadio collettivo” che è diventato anche luogo di ritrovo e socializzazione (non manca mai una piccola merenda offerta dalle mamme ed un divano per cambiare o allattare i piccolissimi) in cui negli anni si sono intrecciate relazioni e rapporti impensabili tra famiglie che condividono la crescita dei bambini… proprio come al tempo in cui, nelle grandi famiglie, sorelle, cugine e cognate si aiutavano per “tirare su “i bambini…”.

Sara: “Il baratto: un’azione che si trasforma in luogo di accoglienza e sorrisi! Un fornitissimo negozio 0–8 e oltre in cui nulla ha prezzo ma tutto ha un grande valore! Wow!

Come funziona? Si porta ciò che non si usa più e si prende ciò che serve... lontano da schemi consumistici. Non importa cosa porti, che valore di mercato abbia, basta che sia pulito in buono stato…”.

Chiara: “…Ci sono mamme che cercano oggetti specifici e tornano più volte per trovarle. La prima volta arrivavano intimidite e un po’ imbarazzate per poi tornare tante volte sempre più disinvolte e con la voglia di aprirsi e fare piccole confidenze.

Partecipare al baratto è per me una esperienza molto bella, per le nuove amicizie, per la possibilità di avere un paio di mezze giornate tutte mie, che esulano dalla routine della famiglia e dagli stress del lavoro… insomma un bel modo per stare insieme e condividere”.

a cura di Sandra Montebugnoli
educatrice Centro Bambini e Genitori Più Insieme

Adolescenti in difficoltà con la scuola ...

Dispersione scolastica: il Comune di Bologna “aggancia” gli adolescenti in difficoltà con il nuovo servizio che consente di alternare la frequenza della scuola ai laboratori extrascolastici.Il Comune di Bologna insieme ...

i tanti “sabati delle stagioni ” al Tasso Inventore

Il Centro Bambini e Famiglie del quartiere Navile, Tasso Inventore, ha lavorato negli ultimi anni per caratterizzare il parco, anche in seguito alla convenzione con la Fondazione Villa Ghigi, in una sorta di palestra ...

lo shiatsu è un incontro...

Lo shiatsu é una relazione “con tatto” che ci aiuta ad aprirci meglio al mondo e agli altri. La mente ed il corpo, senza dimenticare l’anima, comunicano, si amano, si allontanano e si cercano.Parliamo dello shiatsu come ...

se una voce sola si sente poco...

Sin dal primo momento in cui un bambino ti lancia una pallina o ti chiede di battere il cinque, è soprattutto una la cosa che sta cercando. Non il semplice gioco, ma la possibilità di condividerlo.Qualsiasi sia l’età, ...

adolescenti e genitori alle prese con la loro crescita

Dott.ssa Pillati, qual è l’obiettivo di questo spazio? “L’idea è quella di un filo diretto con i genitori per condividere riflessioni, conoscenze ed esperienze sul ruolo genitoriale in questa delicata fase della ...

il “mio” tempo

Mi ha sempre affascinato l’etimologia delle parole e, a tal proposito trovo densa di significato la distinzione che in greco esiste a proposito del tempo: kronos - il tempo cronologico e kairos - il tempo opportuno. ...

ascoltiamo il nostro corpo per "esserci"

Chi siamo, come pensiamo e come ci muoviamo nel mondo? Lo sguardo, il tono della voce, il movimento del corpo o il suo non movimento, danno segnali e comunicano come effettivamente siamo, al di lá di ció che dichiariamo ...

un laboratorio di pittura da 4 a 99 anni

Le finalità che orientano il servizio “Il Tempo dei Giochi”, hanno come punto focale il benessere, pertanto l’impegno è quello di coniugare obiettivi educativi, esperienze culturali e proposte artistiche e ...

nascere come mamma e riscoprirsi come donna

Diventare mamma è una delle esperienze più intense che si possano provare, tuttavia comprende un vissuto emotivo non sempre così roseo come si creda. Per rinascere la donna ha necessità, tramite esercizi mirati, di ...

avete mai provato a pesarvi con l’isee?

Si, ho scritto bene, pesarvi. Perché è questo l’obiettivo dell’ISEE: calcolare il peso “economico e patrimoniale” del nucleo familiare, determinandone il merito nell’accesso ai servizi economici agevolati. Ad essere ...

le arti marziali: cosa sono veramente?

Io sono Ben insegnante di ju jitsu del team Ju Jitsu SHINSEN, atleta della nazionale italiana, campione italiano, bronzo europeo e mondiale. Voglio parlare del Ju Jitsu sport quasi completamente sconosciuto. ...

estate e volontariato: un binomio utile ai nostri figli per il loro futuro

La crisi economica ha avuto notevoli ripercussioni sul mercato del lavoro, anche in termini di tempo libero, da dedicare alla propria famiglia e ai propri hobby. Le professioni vanno nella direzione del “più si lavora, ...

le giornate del “baratto” e buone pratiche sul riuso per genitori e famiglie al PiùInsieme

Nella volontà di rispondere ai bisogni, non solo materiali che sempre più mamme, scollegate dal territorio o dalla famiglia di origine, esprimevano, al Centro genitori e famiglie PiùInsieme è venuto spontaneo ...

progetto diritto alla legalità per tutti

Per l’A.S. 2017/18 il Servizio Educativo Scolastico del Quartiere Santo Stefano del Comune di Bologna ha proposto alle scuole secondarie di primo e secondo grado il progetto “Diritto alla Legalità” presentandolo al ...

i Centri Comunali per i bambini e le loro famiglie

I Centri per bambini e famiglie sono servizi educativi distribuiti sul territorio cittadino e rivolti prioritariamente ai bambini 0-3 anni e alle loro famiglie, ma accolgono anche bambini fino a 6 anni. Si propongono ...

genitori alleati per il bene comune dei loro bambini

Vorrei raccontare la mia esperienza personale di mamma che ha scelto di allearsi con altri genitori, per valorizzare e promuovere il sistema dei servizi educativi e scuole dell’infanzia della nostra città che vuole ...

Come può la muay thai aiutare i nostri bambini?

Nei bambini è naturale la voglia di “aggredire”. Essi imparano che alcune forme di prepotenza permettono loro di controllare risorse come giocattoli o l’attenzione dei genitori. L’aggressività, infatti è ben diversa ...

Lavoretti e nostalgia del Natale...

Il tutorial che voglio proporvi questa volta è un ritorno ai profumi dell’infanzia, quei profumi che non dimentichiamo facilmente, il miele, la frutta secca, la cannella dei dolci natalizi. Il Natale, quale festa ...

Alleniamoci alla serenità con la pratica musicale!

Nel novero delle proposte educative rivolte ai più piccoli quelle musicali hanno certamente una grande importanza. Dal punto di vista culturale la musica è sempre stata parte integrante della formazione dell’individuo a ...

La musica come medicina dell’anima

Musica e medicina, già nel mondo antico, erano una sola dimensione. Nel VI secolo a.C. I pitagorici asserivano che “l’animo è armonia” e che la musica può contribuire a ricostruire “l’armonia dell’anima”. La musica ...

Coltivando la creatività si cresce meglio!

La creatività rappresenta la prima tensione verso la crescita e si esprime innanzitutto attraverso il gioco, la principale attività con cui i bambini imparano, conoscono ed esplorano il mondo. Il gioco creativo dei ...

Con la grafomotricità i bambini imparano a scrivere davvero

Storie, canzoncine, ritmo, amici immaginari… tutto questo fa parte della grafomotricità, uno strumento originale e divertente che non solo risveglia curiosità e desiderio di imparare a scrivere, ma lo aiuta anche a ...

Prendiamoci tutto il tempo per creare

Siamo alla fine dell’estate, le giornate cominciano ad accorciarsi e si comincia a rimanere fra le quattro mura di casa... cosa ci possiamo inventare per intrattenere i bambini? Magari si può integrare il corredo ...

Tu sei importante per me, io ci sono per te!

Quando si vuole comunicare non sempre sono necessarie le parole, anche il tono che si utilizza e la gestualità che accompagna quel che si dice hanno un grande valore... Arricchiscono, modificano e a volte addirittura ...

Sono pochi 12 anni per provare a morire?

Oggi una ragazza delle mia città ha cercato di uccidersi. Ha preso e si è buttata dal secondo piano. No, non è morta. Ma la botta che ha preso ha rischiato di prenderle la spina dorsale... Per poco non le succedeva ...

Cyber-bullismo: quali le conseguenze anche legali ?

Poco tempo fa ho avuto modo di tenere un laboratorio sul web e le possibili conseguenze di un suo uso scorretto presso la classe quinta di una scuola primaria di San Lazzaro di Savena (Bologna). Grazie al ...

Dai, non fare il bambino!

Non fare il bambino! Questa frase viene spesso utilizzata, rivolta agli adulti e a volte anche ai bambini, per chiedere all’interlocutore di non fare l’immaturo, di non lamentarsi, di crescere. Forse, per migliorare la ...

Crescere genitori consapevoli: cosa fare con un bambino “capriccioso”

Tempo fa mi è capitato di parlare con un papà giovane e sorridente che mi segnalava i “capricci” di suo figlio di circa nove mesi, minimizzandoli. L’uomo riferiva che il bambino, che chiameremo Marco, strilla e si ...

Rispetto è la parola d’ordine per il cavallo e il cavaliere

Ogni volta che ci avviciniamo ad un cavallo instauriamo una relazione. Una relazione basata su una comunicazione non verbale, gesti e movimenti, non altro. Più siamo naturali, istinto ed intuito, più il cavallo ci ...

Autonomia (anche) su due ruote...

Cari genitori, oggi vi propongo di fare insieme un giro in bici, almeno virtualmente. Che emozioni vi suscita il pensiero? Senso di libertà, spensieratezza, fatica…cosa? Ora vi invito a mettervi nei panni dei bambini e ...

Un’idea per risparmiare? i detersivi alla spina naturali!

La maggior parte di noi ha l’abitudine di comprare solo grandi marche, influenzati delle pubblicità che vediamo. Ma quanti di noi sanno che il prezzo di un detersivo confezionato è determinato dalla materia prima per ...

“Mamma, che colore?” il gioco della raccolta differenziata

La sensibilizzazione dei bambini verso la cura e il rispetto dell’ambiente va iniziata con naturalezza, sin da piccoli. I bambini copiano ciò che vedono fare dai fratellini e dagli adulti, in più vivono con ...

Ecosostenibilitá e buone pratiche quotidiane a scuola

La metà degli anni Novanta ci ha regalato più sensibilità nei confronti delle tematiche dell’ecosostenibilità e, di conseguenza, ha trasformato in una scelta di vita quotidiana l’utilizzo di prodotti “green” e “bio”. ...

Avere cura di sé per amore dell’ambiente...

Come posso parlare di cura e rispetto dell’ambiente se non mi vedo, se non sono presente a me stesso rispettando i miei bisogni e ciò che fa bene per me? Come posso rispettare l’ambiente se non inizio a rispettare me ...

La baby sitter del XXI secolo

La tv è entrata nelle case degli italiani negli anni ’50: questo nuovo oggetto di intrattenimento portava tutta la famiglia a riunirsi dopo cena, a volte invitando anche amici e parenti, per divertirsi insieme in un ...

Giocare con un teatrino al posto della televisione...

Le vacanze natalizie sono alle porte, le scuole saranno chiuse e le attività extrascolastiche interrotte. Sarebbe bello utilizzare questo tempo libero stando all’aria aperta, andare al parco o semplicemente giocare in ...

I nostri centri energetici: un mondo vastissimo da scoprire...

Parlando del cris massage nello scorso numero dellarivista, avevo accennato ai Chakra che sono alla base del trattamento. I chakra sono centri energetici dove scorre l’energia del nostro corpo: nelle tradizioni ...

Scacco matto alla tecnologia: crescere giocando a scacchi!

In un mondo sempre più digitalizzato, gli antichissimi scacchi si rivelano ancora oggi un gioco educativo, formativo e sportivo. Capace di risvegliare nei bambini di ogni età attenzione, curiosità, ingegno e abilità di ...

Facciamo insieme il washi-tape

Occorrente: • Carta da regalo colorata • Nastro bi-adesivo • Penne; matite e taglierino Condividete con noi le vostre creazioni nella pagina facebook “L’ora del tè”...     Il washi tape è uno scotch colorato, ...

Come possiamo vivere al meglio la musica nella quotidianità?

L’esperienza sonora è come una piattaforma multimediale che mette in relazione e “accende” connessioni nel nostro cervello, potenziando a livello cognitivo ed emozionale. A volte le canzoni, con un titolo o con un ...

Bambini liberi di essere selvatici...

“I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie” Montagne Coperta da pic-nic, torcia e siamo pronti per questa nuova avventura da gustare in famiglia! Francesco è alle ...

Mio figlio: priorità assoluta anche in caso di separazione

La fine di un matrimonio è sempre un momento difficile per la coppia ma questa fatica aumenta quando ci sono figli, soprattutto se minori. Le domande che i genitori spesso pongono agli avvocati riguardano principalmente ...

Ogni frutto ha la sua stagione: gioco e nuove tecnologie

Il gioco è considerato la forma espressiva più significativa per i bambini: è giocando che si comprende il funzionamento degli oggetti, che si libera la fantasia e si sperimentano nuove forme di piacere. Ed è sempre ...

I bambini hanno bisogno di giocare!!!

Il gioco di movimento, senso-motorio, inizia nel secondo anno di vita, quando il bambino impara a camminare e diventa padrone dei propri movimenti...migliorando progressivamente le sue capacità fino a poter correre, ...

“Mamma, papà... leggetemi forte!”

Numerose ricerche scientifiche dimostrano come la lettura ad alta voce rivolta ai bambini ben prima dell’età scolare sia fondamentale per il loro sviluppo cognitivo, intellettuale ed affettivo. La lettura ad alta ...

Mens sana in corpore sano...senza paura delle regole!

W l’estate! Ma come organizzare la giornata dei vostri ragazzi che si ritrovano con tante ore libere a disposizione? Come combinare attività all’aria aperta e studio? Ecco alcuni consigli che valgono per i giovani dai ...

“Tu sarai per me unico al mondo... e io sarò per te unica al mondo”

Un film da vedere con gli occhi, ma soprattutto col cuore. I concetti sono forse difficili da comprendere in tenera età, ma offrono una profonda riflessione alle coscienze dei “Grandi”. “Portare sullo schermo “Il ...

Allergia ai peli dei nostri amici a 4 zampe...

L’allergia è una manifestazione clinica che può coinvolgere diversi apparati, dovuta a una risposta esagerata e dannosa del sistema immunitario a sostanze normalmente innocue e ahimè, anche i nostri amici animali ...

DNA psichico: un imprinting non trascurabile!

Si è detto tutto e il contrario di tutto sul rapporto fra Sigmund Freud e Carl Gustav Jung, entrambi padri della psicoanalisi e stretti collaboratori, almeno fino alla rottura del loro connubio professionale. La ...

Cosa sono le doule? a chi e cosa servono?

Le doule sono donne che si occupano del sostegno emotivo e del benessere di altre donne e della loro famiglia, dalla gravidanza fino al primo anno di vita del bambino.  La doula, forte della sua esperienza personale e ...

Parliamo di... genitorialità

Essere genitori oggi è una sfida ancora più difficile che richiede tantissima energia e flessibilità in tutte le fasi di crescita e sviluppo del proprio figlio.  Confrontarsi con esperti del settore o meglio regalarsi ...

Vi raccontiamo la “disgrazia” di una disabilità che è diventata per noi un’opportunità di vita ...

La nostra famiglia ha una composizione abbastanza “variegata”: ci siamo noi genitori Claudia e Alessandro, sposati da 16 anni; le figlie naturali Daniela (15 anni), Alessia (13), Sara (9), una figlia adottata alla ...

Dalla Germania arriva la Tagesmutter

Tagesmutter è un termine di origine tedesca e significa pressapoco “mamma di giorno”. E’ una figura professionale nata in Europa Settentrionale negli anni Sessanta, che ha già preso piede nel Nord Italia e si sta ...

E se smettessi di fumare?

Al rientro dalle vacanze estive, generalmente, si è più rilassati e più propensi ad attivare e  dar vita a.. buoni propositi. Uno di questi può essere il desiderio di smettere di fumare.  Di questo argomento vorrei ...

Il fumetto per stimolare la fantasia dei bambini

Il fumetto è una delle arti più complesse e allo stes- so tempo più appassionanti che vi siano. Nel mondo dei professionisti, ad un autore son richieste doti di abile disegnatore e ritrattista, capacità di creare ...

Scacco matto all'incomunicabilità… quando il gioco aiuta a comunicare con i figli

I tempi cambiano: l’era tecnologica ha sancito da tempo la diffusione e il successo di giochi ad alta tecnologia fruibili dai bambini del nuovo millennio su qualsiasi dispositivo: pc, tablet, smartphone. Com’è cambiato ...

Il bello di diventare genitori…

Quando in famiglia si cresce s si diventa genitori si è catapultati improvvisamente in un altro mondo, bello, affascinante, ma altrettanto sconosciuto e impegnativo. Le priorità improvvisamente cambiano, le prospettive ...

Creare con l’argilla: crescere modellando stimola l’immaginazione!

Il tatto è il primo dei cinque sensi che l’organismo sviluppa già a partire dalla vita embrionale eppure, purtroppo, dopo la scuola dell’infanzia l’educazione tattile viene posta in secondo piano.  Toccare non è ...

Il vuoto e il pieno: storia di un bambino abbandonato e poi molto amato

Ci sono tanti bambini che nascono dalla - nella pan- cia di genitori che li desiderano, li accolgono e che poi li amano. Ci sono altri bambini che non vivono questa  straordinaria  e  vitale  possibilità.  Bambini che ...

L'angolo della natura e dei festeggiamenti durante la Pasqua

Da diversi anni, in coincidenza con l’esperienza scolasti- ca di nostra figlia Margherita, abbiamo la consuetudine, come accade nella scuola Steineriana, di allestire in un angolo della casa, un luogo, per noi dal ...

"Nutrire il pianeta. Energie per la vita" in viaggio dentro Expo di Milano per imparare a nutrirsi ...

Rispettare il pianeta insegnando alle nuove generazioni il corretto utilizzo delle risorse, cercando di fare grandi passi nell’educazione alimentare, perché no, diverten- dosi. Come fare? Una proposta innovativa ci ...

Chi era Nelson Mandela? perchè è stato così importante?

Nelson Mandela nasce il 18 luglio 1918 a Mvezo, un piccolo villaggio nel Sudafrica. Lì trascorre la sua infanzia e la sua adolescenza e comincia a rendersi conto della dura realtà della gente dei villaggi. Quando il suo ...

Progetto didattico “Scuola InCanto”: quando la musica lirica incanta i bambini!

Vi sembrerà strano ma è possibile imparare ad amare l’opera lirica anche da piccoli. Il progetto didattico “Scuola InCanto” in collaborazione con il Teatro Valle di Roma, adottato dalle insegnanti delle classi seconde ...

Che musica in rete! Consigli per ascoltare, comporre e pubblicare la vostra musica!

L’informatica e Internet stanno rendendo maggiormente accessibile l’ascolto e la produzione di musica a sempre più persone di ogni luogo, età e ceto sociale. Di seguito vi propongo un’ampia panoramica delle risorse ...

Com'è "fare teatro" per i bambini?

Fare teatro è una delle attività più complete e coinvolgenti che si possono proporre ai bambini. Negli ultimi anni, sono molte le associazioni che promuovono questo tipo di formazione e di divertimento per i bambini, ...

Quando la “disgrazia” di una disabilità diventa un’opportunità di Vita Piena

La nostra famiglia ha una composizione abbastanza “variegata”: ci siamo noi genitori Claudia e Alessandro, sposati da 16 anni; le figlie naturali Daniela (15 anni), Alessia (13), Sara (9), una figlia adottata alla ...

Come usare internet per contribuire alla magia del Natale

Ricordo ancora con una bella emozione il Natale del 1983 quando, a 7 anni, ebbi in regalo il mio primo computer. Fu il mio primo contatto con le tecnologie informatiche che proprio nei primi anni '80 iniziavano a ...

I giochi di una volta: molta fantasia e tanto divertimento!

I nostri nonni raccontano come tanto tempo fa riuscivano a divertirsi avendo a disposizione materiali poveri, un bicchierino di latta, un manico di scopa, una palla di pezza. All’improvviso rivivono antiche viuzze e ...

filastrocche per i bambini, girotondo di tutto il mondo

La lettura è un mezzo di comunicazione molto speciale, permette di instaurare con il bambino un importante rapporto di condivisione e di arricchimento. Il progetto “Nati  per leggere” nasce nel 1999 e ha l'obiettivo di ...

Internet: una risorsa per leggere, ascoltare, vedere favole!

Il periodo in cui viviamo ci offre vari canali e strumenti di comunicazione (carta stampata, televisione, radio, telefono, Internet) che consentono l'accesso a tantissime informazioni. Ma come possiamo sfruttare al ...

Sognare ad occhi aperti tra fantasia e desideri...

Il sogno ad occhi aperti o la fantasia sono la diretta traduzione senza barriere dei nostri desideri o bisogni. Le fantasie dei bambini sono spesso popolate di compagni immaginari, principi, streghe e fate. L'attività ...

L'albero di Natale fra storia e creatività...

L'immagine dell'albero come simbolo del rinnovarsi della vita è un tradizionale tema pagano presente sia nel mondo antico che medioevale e, probabilmente, in seguito assimilato dal Cristianesimo. La derivazione dell'uso ...

Pillole di autostima

Quando si parla di autostima ci si rende subito conto della sua enorme importanza. Aiutare i nostri bambini a costruire una solida autostima significa renderli sicuri di sé, aiutarli a diventare adulti sereni e ...

Quale' il modo migliore di educare i propri figli?

Come genitore mi sono sempre chiesta quale fosse il modo migliore per educare e crescere i miei figli. Sono certamente consapevole che “l'infanzia costituisce l'elemento più importante nella vita dell'adulto: l'elemento ...

Un pensiero di Osho per riflettere insieme...

"I genitori dovrebbero essere consapevoli di come condizionano i loro figli. E ai bambini dovrebbe essere data la possibilità di sperimentare il bene e il male, così che possano decidere da soli. Lasciate che trovino ...

filo Diretto

a cura dei nostri esperti  vuoi saperne di più?   > approfondisci 

   

 

   Girotondo Kids

    SPAZIO D'ASCOLTO
   
GRATUITO 

               scopri cos'è>
    Spazio Ascolto

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner



    CONSIGLI
    DI LETTURA:

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
1200918
oggi50
ieri841
questa settimana2220
questo mese8816
totale visitatori1200918

A
A

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Segui la nostra trasmissione