Loading color scheme

AUGURI AL PAPA' E con noi... i baffi si lecchera' !!!

bambina_cucina.jpgPer la festa del papa’, ecco a tavola una bonta’! E’ una ricetta tradizionale, in questo mese tanto speciale! A forma di conchiglia, tipica dell’Emilia Romagna!

Che aspettate ad indossare un bel grembiule, prepariamo le RAVIOLE da offrire al papa’ e sara’ contento quando rientrera’!


Per la pasta frolla ci occorrono:

500 g di farina tipo 1 e 2 uova biologiche

190 g di zucchero di canna e un pizzico di sale,

220 g di burro chiarificato e latte q.b.,

1 bustina di lievito per dolci e un po di scorza di limone,

per farcire e decorare: mostarda bolognese e zucchero a velo q.b.

Uniamo zucchero, burro, farina, lievito e scorza di limone. Impastiamo fino a ottenere un composto friabile a cui aggiungiamo le uova e un po di latte per fare un impasto sodo e omogeneo. ora facciamo una pausa e lasciamo riposare in frigo per mezz’ora. Poi stendiamo con il mattarello una sfoglia di 1 cm e con un bicchiere ritagliamo tanti dischetti nei quali metteremo al centro un cucchiaio di marmellata. Pieghiamo ogni disco a meta’ e uniamo i lembi. Spennelliamo con un velo di latte le mezzelune ottenute. Inforniamo le raviole a 180° per 10 minuti e quando fredde, spolveriamole con un po’ di zucchero a velo!

a cura dott.ssa Alessandra Augusti
biologa, nutrizionista


Girotondo
 riceve
i Patrocini dei Comuni
per le sue finalità socio/educative
a sostegno della Comunità

Esce a Marzo - Maggio
Settembre - Dicembre

In ogni numero informa 
sul mondo dei bambini
per aiutare i genitori
a comprenderli meglio

Il Comitato Etico Scientifico 
supervisiona tutti gli articoli,
a garanzia della tutela all’infanzia
e di una genitorialità consapevole,
valori a cui Girotondo si riferisce
come Associazione