Facciamo Scuola Insieme

  • Comune di Bologna Quartiere Santo Stefano
  • Comune di Bologna Quartiere Savena
  • Comune di San Lazzaro di Savena
  • Comune di Palestrina
  • Comune di Bologna Quartiere Porto-Saragozza
  • Comune di San Cesareo
  • Comune di Castenaso
  • Comune di Palestrina
  • Comune di Casalecchio di Reno
  • Comune di Zagarolo
  • Comune di Cave
  • Comune di Castel San Pietro Romano
  • Comune di Ozzano dell'Emilia
  • Comune di Bologna Quartiere San Vitale San Donato
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
1071423
oggi543
ieri1081
questa settimana6832
questo mese23804
totale visitatori1071423

Educare se stessi per educare i propri figli

famiglia_cibo.jpgNegli ultimi cinquanta anni abbiamo assistito a un progressivo cambiamento dello stile di vita e dei ritmi lavorativi che hanno comportato profonde modifiche nelle abitudini alimentari famigliari con la conseguente diffusione di una alimentazione scorretta nella popolazione infantile e una scarsa sensibilità alle tematiche ambientali.In un periodo storico di abbondanza in cui sembra non mancare nulla e l’età media avanza, assistiamo a un indebolimento generazionale e a una progressiva perdita di salute sempre più precocemente. Un esempio per tutti: il diabete di tipo 2, chiamato anche diabete alimentare, veniva definito senile perché si manifestava in donne o uomini dopo i 65 anni. Oggi la stessa malattia subentra molto prima e nelle famiglie dove vi è una predisposizione, già nel periodo infantile e adolescenziale non è raro incontrare casi di insulino-resistenza (anticamera del diabete di tipo 2).

Viviamo più a lungo, ma ci ammaliamo più giovani. Difficile spiegare in poche righe i motivi di questo apparente paradosso, molto è da attribuire allo stile di vita moderno e all’alimentazione. Certamente siamo tutti chiamati a riflettere soprattutto perché siamo noi adulti responsabili di istruire ed educare le giovani generazioni, ricordando che è soprattutto in età pre-scolare e scolare che si impostano le abitudini alimentari del bambino.

Ma per educare bene un figlio occorre innanzitutto educare se stessi e essere degli esempi. Posso certamente affermare che il fallimento di un piano terapeutico alimentare in un bambino si ha esclusivamente quando la famiglia (genitori, nonni, zii) non è partecipe attiva e positiva alle prescrizioni dietetiche e più in generale al nuovo “stile di vita” del bambino. Se ad esempio un bimbo di 8 anni con insulino resistenza deve adottare delle diverse e più salubri regole nutrizionali, la famiglia intera deve adeguarsi a tali regole anche se nello stesso nucleo vi sono altri bambini che non manifestano alcun problema di salute. Per quanto questo ragionamento possa sembrare banale vi assicuro che nella pratica è cosa non facile da attuare, per la difficoltà che hanno soprattutto gli adulti nel mettere in discussione le loro abitudini. Non siamo certamente aiutati in nessun modo dal contesto sociale, infatti quotidianamente siamo bombardati da messaggi ingannevoli e da falsi bisogni proposti dalla pubblicità o dalle mode del momento.

Comprendere cosa va cambiato nel modo di pensare e di agire sostituendolo con punti di vista ed atteggiamenti diversi e più proficui è cruciale se si vuole interrompere questo progressivo indebolimento culturale e psicofisico che viene perpetuato di generazione in generazione. Siate degli esempi, siate dei fari per i vostri figli.

a cura dott.ssa Emanuela Ferrari
biologa nutrizionista

i bambini di oggi saranno il mondo di domani...

Questo è un fatto Maggiori sono le cure che prestiamo oggi all’infanzia e maggiori sono le possibilità di un mondo migliore domani. Come possiamo far emergere nel bambino l’essere dell’uomo, con le sue qualità ...

riprendiamoci il diritto di avere un cuore

In questo mondo malato di violenza noi adulti proviamo vergogna nel manifestare le emozioni e cerchiamo di non mostrarle, come se fosse possibile e normale non averne affatto. Siamo convinti che non provare emozioni ...

Nonni, zii e zie lasciano le tracce nell’anima dei nipoti

Alcune persone sono punti cardinali rappresentano i nostri sentimenti e le nostre emozioni nella loro massima intensità. I nonni appartengono a questa categoria, “persone-casa” uniche, intime ed indimenticabili. I ...

Facendo esperienza è più bello imparare!!!

Tutti i genitori si sforzano di dare ogni giorno il meglio ai propri figli. Molti si prendono cura di ogni dettaglio, allacciando loro le scarpe, mettendo in ordine i giocattoli, preparando lo zaino per la scuola, ...

Nel futuro dei nostri bambini, dov’è il rispetto e l’ecosostenibilità?

“Abbiamo inventato una montagna di consumi superflui e li buttiamo… e viviamo comprando e buttando… e quello che stiamo sprecando è tempo di vita, perché quando io compro qualcosa, o lo fai tu – e non lo fai con il ...

Bambini che apprendono con amore? si grazie, per favore!

L’apprendimento è influenzato dalle emozioni e spesso un bambino impara perché ama. L’emozione la fa da regina, ognuno di noi sa quanto sia facile e bello imparare quello che ci fa sentire bene e capaci e quanto sia ...

Insegniamo ai nostri figli a essere felici...

A ognuna di noi madri è successo che incontrando una vecchia amica a passeggio con nostro figlio/a scattasse la fatidica gara a quale dei bimbi presentasse le caratteristiche migliori, quale fosse più bravo negli sport ...

Aiutiamo i nostri figli a trovare se stessi per essere felici

I figli appartengono alla vita. Non sono proprietà dei genitori. Diventano grandi grazie a una madre e un padre, che ne rispondono e che li curano, ma non sono un loro possesso. Sono persone. E come tali devono sempre ...

Giochi moderni e bambini: istruzioni per l’uso senza l’abuso

Il gioco è l’essenza stessa dell’infanzia l’età in cui si “impara la vita”; è un ponte fondamentale tra fantasia e realtà; uno strumento fondamentale di conoscenza di sé, del proprio corpo, degli oggetti e ...

La natura ci cura... prendiamocene cura !!!

LA MAGIA DELLA NASCITA...l’impegno della cura, la soddisfazione di veder crescere una piantina dalle proprie mani… Basterebbe questo per spiegare il perché dell’importanza di coltivare un orto insieme ai bambini, ma le ...

Come scegliere l'asilo giusto e le attività sportive più adatte?

Nel nostro territorio ci sono tantissimi asili a fronte di una popolazione locale di bambini di età prescolare forse non così numerosa... tutta questa concorrenza si traduce in un vantaggio per noi famiglie che possiamo ...

Regaliamo ai nostri figli un’estate di qualità ed emozioni

Quando finisce la scuola e arriva l'estate, per i bambini è ora di tuffarsi nel gioco assoluto e nel divertimento spensierato. Oddio finisce la scuola… Per i genitori è tempo di rimettere in moto la macchina ...

Una corretta alimentazione passa anche attraverso il biologico? Pro e contro

L’agricoltura biologica è quel tipo di agricoltura che utilizza concimi organici anziché fertilizzanti chimici, come si faceva una volta, e può ritenersi una valida alternativa ai sistemi di produzione intensiva, ...

Il regalo migliore per Natale? Il tuo tempo prezioso! I figli crescono troppo in fretta...

Prendiamo spunto da questa frase per riflettere sul significato dei regali ai giorni nostri. Ai tempi dei nostri nonni, i bambini aspettavano tutto l'anno il Natale per ricevere "IL" regalo. Era uno, e si faceva bastare ...

bullismo e cyberbullismo: gli insegnanti vedano, i genitori parlino, i compagni soccorrano!

Cos'è il bullismo? Si parla di “Bullismo” quando una singola persona o un gruppo di persone vengono più volte offese attraverso parole, forza, contatto fisico, gesti o smorfie da parte di uno o più individui. Nell’atto ...

Dossier

a cura della Redazione  in collaborazione con i propri esperti dell'infanzia 

   

 

   Girotondo Kids

    LO SPAZIO
    D'ASCOLTO
 GRATUITO 

               scopri cos'è>
    Spazio Ascolto

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner


    I LIBRI LETTI PER VOI
    CHE CONSIGLIAMO:

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

spazio fra banner

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Segui la nostra trasmissione